AREA STUDENTI

Business Planning

CONTENUTO DEL CORSO

Il corso si propone di esplicitare le sezioni e i contenuti tipici di un documento previsionale d’investimento. In particolare, dopo aver rilevato l’importanza di integrare le conoscenze e i risultati delle analisi tecnico-produttive, organizzative, di marketing, contabili e, quindi, in ultima analisi, strategiche, il corso di concentrerà in particolar modo sulle tecniche di redazione della parte amministrativa del documento. A tal fine sarà posta molta attenzione sulle modalità di costruzione dello Stato Patrimoniale, del Conto Economico e del Rendiconto Finanziario in ottica previsionale e tale da consentire una valutazione della fattibilità patrimoniale, economica e finanziaria del progetto imprenditoriale. Si richiameranno a tal fine anche: le elementari relazioni di bilancio che sorreggono la reciproca coerenza dei suddetti documenti; le tecniche di analisi della struttura dei costi per individuare la variabilità dei valori all’interno di ipotetici scenari alternativi; principi elementari di matematica finanziaria.

AREA DISCIPLINARE

Amministrazione

PREREQUISITI

Economia aziendale – Bilancio, Analisi dei costi, Programmazione e controllo.

OBIETTIVI FORMATIVI

Il modulo formativo è strutturato per consentire agli allievi di imparare a:

  • Acquisire capacità di analisi e descrizione dei progetti imprenditoriali.
  • Individuare, a seconda del business, le aree di gestione, i loro driver e le determinanti dei singoli valori economici, patrimoniali o finanziari.
  • Strutturare e usare il foglio elettronico per esigenze di analisi di bilancio e per la costruzione di documenti previsionali e di valutazione aziendale.
  • Sviluppare capacità di ricerca, raccolta, elaborazione e analisi di dati e fondamenti normativi, aziendali, settoriali e macroeconomici.
  • Costruire documenti previsionali con un’ottica di comunicazione a terzi dei progetti imprenditoriali.
  • Illustrare, esaminare e presentare la parte economica finanziaria del documento.

LIBRI DI TESTO, LETTURE CONSIGLIATE E LINK UTILI:

Carriero F., Ferrandina A., (2012), Il Business Plan, Ipsoa, Milano.

 

METODI
DIDATTICI

Didattica frontale e interattiva con esercitazioni e utilizzo di aula attrezzata.

MODALITÀ DI VERIFICA
APPRENDIMENTO

Compito scritto, test a risposta multipla.

NUMERO
ORE

24

PROGRAMMA

 

  • L’attività di pianificazione e controllo come guida dell’agire aziendale.
  • Il business plan e le sua varie anime (marketing, produzione, organizzazione ecc.)
  • Le finalità di comunicazione interne ed esterne del documento
  • La struttura del documento e ruolo dell’executive summary.
  • Il lessico contabile: CE, SP e rendiconto finanziario con modello funzionale.
  • L’analisi della struttura dei costi aziendali, del grado di leva operativa.
  • Le modalità di assunzione delle ipotesi sulle determinanti.
  • Il ruolo dell’analisi strategica nella definizione dei valori previsionali.
  • La determinazione del grado di elasticità della domanda e il ciclo di vita del prodotto.
  • Alcune tecniche di proiezione del fatturato e dei costi aziendali.
  • L’utilizzo del foglio elettronico a supporto delle analisi contabili.
  • Il Business plan sales driven.
  • Il ruolo delle previsioni e gli attributi di attendibilità, tempestività, dettaglio e verificabilità delle previsioni.
  • L’analisi per scenari.
  • L’analisi di BEP applicata al progetto imprenditoriale.
  • La valutazione dell’economicità, della sostenibilità e della convenienza di un progetto imprenditoriale.

 

DOCENTI

Lorenzo Dal Maso

LORENZO DAL MASO

Francesco Mazzi

FRANCESCO MAZZI

Dai una valutazione al corso

VAI AL MODULO

Dai una valutazione al corso

VAI AL MODULO

Firenze – Via Tagliamento N. 16 – Tel. 055 6820681 – Fax 055 6820536 – info@ssati.it – ssati@pec.ssati.it – P. IVA n° 04631130483 – Codice fatturazione elettronica: USAL8PV